Il tuo sito web rispetta gli adeguamenti legali? Rischi multe salate!

Occhio alle nuove norme sui siti web

Se possediamo un sito web, sia esso un portale di e-commerce oppure una vetrina online in cui illustriamo le peculiarità della nostra azienda, dobbiamo rispettare alcuni adempimenti legali per evitare multe impreviste. Scopriamo come procedere in questo piccolo prontuario.

Il sito web aziendale e doveri dell'impresa: una breve panoramica

Se siamo navigatori esperti del Web o responsabili dei contenuti del nostro sito aziendale, avremo senz’altro notato che, a seconda della tipologia di piattaforma utilizzata per la pubblicazione di informazioni relative alla nostra attività, sono richiesti diversi tipi di adempimenti che riguardano la nostra visibilità online e soprattutto la forma giuridica assunta, con l’obiettivo di ottemperare agli obblighi di trasparenza e rispetto della privacy degli utenti.

Alcune regole imposte ai gestori di un sito web aziendale hanno subito profondi cambiamenti negli ultimi anni, tuttavia una buona parte di esse rimane costante ed è rappresentata dagli aspetti più peculiari della nostra attività online, partendo dalla necessità di specificare la ragione sociale, il nome della sede legale, informazioni sul capitale in bilancio e numero dell’Ufficio del Registro presso cui è avvenuta l’iscrizione della società, assieme al numero di partita iva ed alla disponibilità di un indirizzo di posta elettronica certificata.

Nel caso in cui praticassimo, tramite il nostro sito aziendale, anche attività di e-commerce, è opportuno mostrare sulla home page del sito gli estremi di chi esercita l’attività (includendo la sede e la natura dell’attività, se in licenza, e con autorizzazione).

La privacy degli utenti: gli obblighi da rispettare

Molto è stato detto, negli ultimi tempi, in merito alla privacy degli utenti. La legge italiana esige dai gestori del sito web aziendale, la garanzia di riservatezza relativa ai dati forniti dagli utenti iscritti al portale oppure in una qualsiasi delle sue diramazioni, assieme alla possibilità di richiederne revisione e successiva cancellazione futura.

A ciò si aggiunge l’espressa necessità di mostrare all’utente in fase di pre-iscrizione al nostro sito un’informativa, in cui vengono esplicitati i riferimenti relativi alla tutela della privacy. Nel caso in cui l’utente dia consenso al trattamento dei dati personali tramite l’indicazione delle clausole inerenti i suoi diritti, potremo esser certi di comportarci onestamente nei loro confronti.

La legge che ha per oggetto le attività telematiche aziendali è molto mutevole e cambia di anno in anno, quando non di mese in mese, perciò è indispensabile mantenerci costantemente informati sugli obblighi imposti ad un sito di natura commerciale, nei rapporti giuridici con i soggetti coinvolti.

Il tuo sito rispetta i requisiti legali?
Contattaci e insieme analizzeremo gratuitamente il tuo sito!
Voglio sapere se il mio sito rispetta i requisiti legali
Hai trovato l'articolo interessante? Lasciaci un commento

Lascia un commento