Perché non utilizzare un profilo Facebook personale per la tua azienda

Crediti Immagine: Freepik

Il profilo personale Facebook non è per le aziende

Nel momento in cui avviamo una campagna di web marketing, a supporto della nostra presenza sui social, è opportuno evitare l’apertura di profili personali. Questo va evitato a maggior ragione, se rappresentiamo una società che mira al rafforzamento del brand attraverso una comunicazione puntuale e precisa con gli utenti e i futuri clienti. Scopriamo perché è bene non usare un profilo Facebook personale se abbiamo un’attività aziendale da promuovere nel Web.

Facebook per le aziende: quale tipo di profilo utilizzare?

Aprire un profilo online su un social network è una decisione che, nella maggior parte dei casi, segue certamente un’attenta pianificazione preventiva di web marketing, in cui sono stati individuati elementi come il target di clientela e di utenza su cui ci si vuole concentrare per ottenere obiettivi concreti (mensili o a più lunga durata), e soprattutto le modalità con cui si vuole interagire con gli iscritti al nostro profilo o pagina fan.

Le aziende che decidono di iscriversi a Facebook per pubblicizzare i propri servizi ed il loro impatto a livello territoriale, a volte compiono una scelta sbagliata, ovvero scelgono di aprire un profilo personale con cui un singolo responsabile dell’impresa si fa carico di portare avanti una campagna di comunicazione con gli iscritti, apparendo così agli occhi di questi ultimi, come un solo componente dell’azienda che sta promuovendo.

L’artigianalità che traspare da questo modo di interfacciarsi con i potenziali futuri clienti, dimostra come i profili personali su Facebook siano generalmente inadatti per sviluppare seriamente una promozione mirata, precisa ed accurata, dalla presentazione delle novità a quella del know-how aziendale.

Le pagine fan dedicate al brand nel suo complesso svolgono una funzione migliore e più mirata, rispetto ai profili Facebook, per pubblicizzare un’attività, a partire dalla disponibilità di strumenti di amministrazione più completi e mirati a definire la nostra presenza su Internet e la segmentazione del mercato a cui ci rivolgiamo, per arrivare al “fattore credibilità”: una pagina capace di riassumere l’operato di un’azienda nel suo complesso è ovviamente più completa e capace di risaltare rispetto a quella di un profilo gestito da un singolo.

Perché scegliere una pagina fan Facebook per la nostra azienda

Consideriamo quindi i punti esposti in precedenza e chiediamoci che modello di interazione adottare con i fan e i clienti: l’impressione di avere a che fare con l’impresa nel suo complesso non può che beneficiare all’intera immagine della compagnia, e non alle risposte dei singoli responsabili, che potrebbero essere anche frutto di pareri personali non in grado di rispecchiare la filosofia aziendale in pieno.

A questo si aggiunge anche la maggior semplicità nella gestione di tutti gli aspetti dell’impresa partendo da una sola pagina-collettore; in cui possiamo raccogliere tutte le interazioni degli utenti e dare risposte precise ed immediate a nome dell’azienda, tramite il sistema di messaggistica integrato.

Avere a disposizione una pagina fan dedicata alla nostra società, piuttosto che uno o più profili personali su Facebook, è quindi la miglior soluzione se vogliamo gestire correttamente i rapporti con i clienti e offrire una visione obiettiva della mission aziendale.

Sai che il tuo profilo può rischiare di essere bannato?
Chiamaci subito se non vuoi perdere i tuoi contatti
Chiama +390621127851
Hai trovato l'articolo interessante? Lasciaci un commento

Lascia un commento